Senza memoria, il presente perde di senso…

Il 19 dicembre 1943 si incontrarono a Chivasso alcuni rappresentanti della Resistenza della Val d’Aosta e delle Valli valdesi per un convegno clandestino in cui fare il punto sul futuro delle popolazioni alpine. A questo link potete trovare la Carta di Chivasso assieme ad un commento ragionato di tutti i temi discussi in quell’occasione.

 

 

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *