Scelte giovani e coraggiose

Sfogliando le pagine dei giornali e scorrendo le pagine dei siti web è facile imbattersi in storie e racconti di giovani che hanno scelto la montagna.

Spesso si tratta di storie originali e curiose, come quella di Riccardo Borgotti, 24 anni, che assieme a due amici ha scelto di creare un impianto a biomassa in Val Grande. O come quella di Luca Modolo, unico abitante di un piccolo paesino in Val Nure, dove gestisce 250 alveari e raccoglie le storie dei vecchi contadini della valle. O come quella di Maria Molinari, che dopo aver viaggiato e studiato il mondo, ha deciso di ritornare nell’appennino parmense e di guardare al suo paese, Berceto, con occhi nuovi.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *